Visita i siti del network: InfoRoma.org | InfoFirenze.com | BassoLazio.com | Hotel Lampedusa
Promuovi la tua attivitattività

Itinerari more

cartina di firenze

Piazza della Repubblica

La piazza attuale è il frutto di una serie di demolizioni e ampliamenti che hanno modificato l’assetto originario della vecchia piazza del mercato, cuore pulsante della città sin dall’epoca romana.

Le modifiche sono state attuate negli anni che vanno dal 1885 al 1895, per risanare il vecchio centro storico della città, e nel corso dei quali vennero alla luce antiche terme ed edifici di culto risalenti all’epoca romana.

Si può affermare, con nostalgia, che si tratta degli interventi meno riusciti dell’urbanistica italiana, non tanto per il risultato finale cui si è giunti, quanto per l’enorme patrimonio fatto di torri medievali, chiese, palazzi nobiliari, botteghe artigiane e abitazioni che è andato irrimediabilmente perduto a seguito di detto disastroso intervento.

Fortunatamente l’aspetto della piazza prima del “Risanamento”, è documentato da stampe e incisioni dell’epoca, che almeno ci rendono edotti dello sventramento attuato ai danni della Firenze medievale, che la costruzione della moderna piazza ha comportato.

I palazzi che presero il posto dei precedenti furono realizzati dagli architetti più in voga del tempo: Vincenzo Micheli, Luigi Buonamici e Giuseppe Boccini, e sono frutto dello spirito eclettico e neorinascimentale tipico dell’epoca.

Ha forma rettangolare, e su di essa trova posto il monumento a Vittorio Emanuele II di Emilio Zocchi, e la colonna della Dovizia o dell’Abbondanza posta all’intersezione degli antichi cardo e decumano.

Sulla piazza si affacciano i caffè storici fiorentini, l’hotel Savoy, il palazzo del Triatlon, mentre sul lato ovest due serie di portici sono uniti nella parte centrale da un enorme arco trionfale che collega la piazza con via Strozzi.

foto di http://www.flickr.com/photos/zappacosta

Turismo more

Offerte speciali more