Visita i siti del network: InfoRoma.org | InfoFirenze.com | BassoLazio.com | Hotel Lampedusa
Promuovi la tua attivitattività

Itinerari more

cartina di firenze

Via de' Calzaiuoli

Via de’ Calzaiuoli nasce dall’unione di vie più piccole che avevano  denominazioni diverse: via dei cacioli (venditori di formaggi), via de’ banderai, via dei farsettai, via de’ Buonaguisi, corso dei pittori, via dei brigliai, corso degli Adimari.

Tranne due nomi intitolati a rispettive famiglie, il resto indica chiaramente la connotazione commerciale della strada, e tale vocazione rimarrà intatta sino ai giorni nostri.

Unisce Piazza del Duomo con Piazza della Signoria per una lunghezza di 400 metri, priva di marciapiede perché è zona pedonale, costituisce il centro dello shopping cittadino e ospita le boutiques  più eleganti della città. Nel XIV secolo, sulla via nacquero le chiese di Orsammichele e di S. Carlo dei Lombardi.

Fu sottoposta a diversi ampliamenti, l’ultimo del 1842 che comportò la distruzione di un gran numero di palazzi storici. Dal lato verso Piazza del Duomo, si scorgono ancora i resti delle torri degli Adimari, incorporate ai lati di un edificio.

Gli Adimari avevano numerose proprietà nella zona, molte delle quali furono demolite, come la Loggia degli Adimari (meglio conosciuta come Neghittosa per via dei senzatetto e degli attaccabrighe che vi si rifugiavano), di cui oggi nulla resta se non una targa che la ricorda.

Turismo more

Offerte speciali more